Spedizione gratuita per l’Italia su ordini superiori a 69€ 

DIVISIONE TERRITORI IN SARDEGNA : brevi cenni e aree presenti nell’Isola

La Sardegna è suddivisa geograficamente in diverse zone o microregioni; da nord a sud e da est a ovest, in quasi tutta l’Isola sono presenti superfici vitate.

Nelle varie zone possono essere presenti dei disciplinari diversi per quanto riguarda lo sviluppo del prodotto finito e solo ciò che di “caratteristico” è stato prodotto localmente può fregiarsi di un determinato TITOLO.

Ma in questo territorio che presenta un ambiente perlopiù collinare, con pianure fertili, montagne e scogliere sul mare è possibile produrre un prodotto “standardizzato”?

Assolutamente no! Ogni zona ha delle caratteristiche proprie e risulta più “votata” alla produzione di un Vino rispetto ad un’altra, sia per la qualità dell’uvaggio che per il tipo di territorio, l’altitudine, la distanza dal mare e così via.

Nel corso dei millenni c’è stata una vera a propria selezione naturale che ha fatto sì che alcune Vitis Vinifera prosperassero in determinati contesti geologici, crescessero più rigogliose e dessero dei frutti migliori; l’uomo ha poi contribuito a selezionare, coltivare e rinforzare le piante per ottenere una bevanda che fosse consona inizialmente al consumo proprio.

Con l’avvento del commercio, seppur inizialmente primitivo, molte piante che creavano un prodotto di qualità vennero distribuite anche in altri territori per la loro coltivazione e successiva vinificazione ma che, probabilmente, non ottenevano l’identico risultato.

Questo non vuol dire però che la Sardegna produce determinati vini solo ed esclusivamente in zone circoscritte; al contrario oggi nell’Isola ci sono diverse Cantine (e produttori locali, per consumo “familiare”) che vitano il loro terreno con uvaggi “importati” da altri territori sardi (e non) e che ottengono risultati strepitosi!  

Certo, se assaggiamo un determinato vino tipico di un certo territorio e poi lo mettiamo a confronto con lo stesso uvaggio vinificato in un’altra zona riusciremo a cogliere delle sfaccettature diverse, degli aromi più forti o più tenui, un colore più limpido o un grado alcolico maggiore… Ma l’uvaggio è sempre lo stesso!

Visto la molteplicità dei territori ogni fattore ambientale contribuisce a creare degli aspetti nel Vino che a loro modo lo caratterizzano e lo rendono unico e pregiato.

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *